Your delivery experts

Dichiarazione sulla protezione dei dati

Siamo lieti dell’interesse dimostrato nei confronti di DPD Svizzera. La nostra azienda, in quanto attività commerciale, attribuisce molta importanza alla protezione dei dati.

In linea di massima è possibile utilizzare il sito web di DPD Svizzera senza fornire dati personali. Tuttavia qualora l’interessato desideri usufruire di servizi particolari offerti dalla nostra azienda tramite il nostro sito web, potrebbe rendersi necessario il trattamento di dati personali. Qualora tale trattamento dei dati personali sia necessario ma non previsto per legge, richiediamo generalmente il consenso dell’interessato.

Il trattamento dei dati personali, ad esempio nome, indirizzo postale, indirizzo e-mail o numero di telefono, viene assicurato in conformità ai requisiti previsti dal Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione Europea («RGPD») e in accordo con le disposizioni sulla protezione dei dati specifiche per paese applicabili a DPD (Svizzera) SA. Con la presente dichiarazione sulla protezione dei dati, la nostra azienda desidera informare il pubblico sulla natura, l’ambito e lo scopo dei dati personali da noi trattati. Inoltre la presente dichiarazione intende informare l’interessato sui diritti di cui gode in relazione a tali dati.

DPD Svizzera, quale titolare del trattamento, ha attuato numerosi provvedimenti tecnici e organizzativi per assicurare la più completa protezione possibile dei dati personali trattati attraverso il presente sito web. Tuttavia la trasmissione di dati basata su internet può presentare lacune a livello di sicurezza e pertanto non è possibile garantire una protezione assoluta. Per questo motivo ogni interessato ha la facoltà di trasmetterci dati personali anche per vie alternative, ad esempio telefonicamente.

 

1.               Definizioni

La dichiarazione sulla protezione dei dati di DPD (Svizzera) SA si basa sulle definizioni utilizzate dal legislatore europeo per l’emanazione del RGPD. La nostra dichiarazione sulla protezione dei dati intende risultare di facile lettura e comprensione sia per il pubblico che per i nostri clienti e partner commerciali. Al tal fine desideriamo innanzitutto spiegare la terminologia utilizzata.

Nella presente dichiarazione sulla protezione dei dati e sul nostro sito web utilizziamo tra l’altro i seguenti termini:

a)               Dati personali

Per dati personali si intendono tutte le informazioni riguardanti una persona fisica identificata o identificabile («interessato»). Si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

b)               Interessato 

L’interessato è qualsiasi persona fisica identificata o identificabile i cui dati personali vengono elaborati dal titolare del trattamento dei dati.

c)                Trattamento 

Per trattamento si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

d)               Limitazione di trattamento 

Per limitazione di trattamento si intende il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro.

e)               Profilazione 

Per profilazione si intende qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica.

f)                Pseudonimizzazione 

Per pseudonimizzazione si intende il trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l’utilizzo di informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile.

g)               Titolare del trattamento 

Per titolare del trattamento si intende la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali. Quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri.

h)               Responsabile del trattamento 

Il responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.

i)                 Destinatario 

Per destinatario si intende la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari.

j)                 Terzo 

Per terzo si intende la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare del trattamento o del responsabile.

k)               Consenso 

Per consenso si intende qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell’interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento.

 

2.               Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Titolare del trattamento ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati, di altre leggi in materia di protezione dei dati vigenti negli Stati membri dell’Unione Europea e di altre disposizioni di carattere giuridico attinenti alla protezione dei dati, è:

DPD (Svizzera) SA, Mülibachstrasse 41, 8107 Buchs (Zurigo)

 

3.               Incaricato della protezione dei dati

L’incaricato della protezione dei dati, responsabile del trattamento, può essere contattato in qualsiasi momento:

[email protected]

 

Ogni interessato può rivolgersi in qualsiasi momento direttamente al nostro incaricato della protezione dei dati per qualsiasi chiarimento o suggerimento riguardante la protezione dei dati.

 

4.               Cookie

Il sito web di DPD Svizzera utilizza i cookie. I cookie sono file di testo che vengono scaricati e memorizzati su un sistema informatico tramite un browser web.

Numerosi siti web e server utilizzano i cookie. Molti cookie contengono cosiddetti ID cookie. Un ID cookie è un identificativo univoco del cookie. Si compone di una stringa di caratteri con la quale è possibile assegnare siti web e server allo specifico browser web in cui è stato memorizzato il cookie. Ciò consente ai siti web e ai server visitati di distinguere il browser dell’interessato da altri browser web contenenti altri cookie. Un particolare browser web può essere riconosciuto e identificato mediante l’ID cookie univoco.

Utilizzando i cookie, DPD Svizzera può fornire agli utenti di questo sito web servizi più a misura di utente che non sarebbero possibili senza l’impostazione dei cookie.

Per mezzo dei cookie, le informazioni e le offerte sul nostro sito web possono essere ottimizzate a vantaggio dell’utente. Come già accennato, i cookie ci consentono di riconoscere gli utenti del nostro sito web. Scopo di tale riconoscimento è facilitare agli utenti l’uso del nostro sito web. Ad esempio, l’utente di un sito web che utilizza i cookie non deve reinserire le proprie credenziali ogni volta che visita il sito, in quanto ciò viene eseguito dal sito web stesso e dal cookie memorizzato sul sistema informatico dell’utente. Un altro esempio è il cookie per il carrello della spesa nel negozio online. Tramite il cookie, il negozio online ricorda gli articoli che un cliente ha inserito nel carrello virtuale.

In occasione della visita del corrispondente sito web di DPD Svizzera l’interessato verrà informato dell’impostazione dei cookie e invitato a fornire il suo consenso. Inoltre l’interessato può impedire in qualsiasi momento l’impostazione dei cookie da parte del nostro sito web mediante la corrispondente impostazione sul browser web in uso e quindi negare in modo permanente l’impostazione dei cookie. I cookie già impostati possono essere cancellati in qualsiasi momento tramite un browser web o altri programmi software. Questo è possibile in tutti i comuni browser web. Se l’interessato disattiva l’impostazione dei cookie nel browser web in uso, è possibile che non tutte le funzioni del nostro sito web siano pienamente utilizzabili.

 

5.               Raccolta di dati e informazioni generali

Il sito web di DPD Svizzera raccoglie una serie di dati e informazioni generali ogni volta che un interessato o un sistema automatizzato consulta il sito web. Questi dati e informazioni generali vengono memorizzati nei file di registro del server. Possono essere rilevati (1) tipi di browser in uso e versioni, (2) il sistema operativo utilizzato dal sistema di accesso, (3) il sito web dal quale il sistema di accesso raggiunge il nostro sito web (i cosiddetti referrer), (4) i sotto-siti che puntano al nostro sito tramite un sistema di accesso, (5) la data e l’ora di accesso al sito web, (6) un indirizzo IP (Internet Protocol), (7) il fornitore di servizi internet del sistema di accesso e (8) altri dati e informazioni simili necessari alla sicurezza in caso di attacchi ai nostri sistemi informatici.

Nell’utilizzo di questi dati e informazioni generali, DPD Svizzera non trae conclusioni sull’interessato. Tali informazioni sono invece necessarie per (1) fornire correttamente i contenuti del nostro sito web, (2) migliorare i contenuti del nostro sito web e la pubblicità per gli stessi, (3) garantire il funzionamento costante dei nostri sistemi informatici e della tecnologia del nostro sito web, nonché (4) fornire alle autorità competenti le informazioni necessarie per il perseguimento penale in caso di attacco informatico. Pertanto questi dati e informazioni raccolti in modo anonimo vengono valutati da DPD Svizzera sia a fini statistici sia allo scopo di aumentare la protezione e la sicurezza dei dati nella nostra azienda e assicurare infine un livello di protezione ottimale dei dati personali da noi trattati. I dati anonimi dei file di registro del server vengono memorizzati separatamente da tutti i dati personali forniti dall’interessato.

 

6.               Registrazione

L’interessato ha la possibilità di registrarsi sul sito web di DPD Svizzera indicando i suoi dati personali. I dati personali da trasmettere a tal fine a DPD Svizzera sono indicati nella maschera di inserimento utilizzata per la registrazione. I dati personali inseriti dall’interessato vengono raccolti e conservati esclusivamente per l’uso interno presso DPD Svizzera e per scopi propri. DPD Svizzera può predisporre la trasmissione dei dati personali a uno o più responsabili del trattamento, ad esempio un fornitore di servizi di spedizione, che ugualmente li utilizzerà per l’esclusivo uso interno attribuibile a DPD Svizzera.

Inoltre attraverso la registrazione sul sito web di DPD Svizzera verrà memorizzato l’indirizzo IP assegnato all’interessato dall’Internet Service Provider (ISP), e la data e l’ora della registrazione. La conservazione di questi dati è motivata dal fatto che solo così si possono impedire usi indebiti dei nostri servizi e inoltre in caso di fabbisogno questi dati consentono di fare luce su eventuali atti illeciti e violazioni del diritto d’autore. In questo senso la conservazione dei dati è necessaria per la sicurezza di DPD Svizzera. Di norma questi dati non vengono trasmessi a terzi, salvo sussistano obblighi di legge o tale trasmissione sia necessaria per azioni legali o perseguimenti penali.

La registrazione dell’interessato dietro indicazione volontaria di dati personali serve a DPD Svizzera per offrirgli contenuti o prestazioni che per loro natura possono essere offerti solo a utenti registrati. Inoltre tale registrazione serve a monitorare l’impiego dei testi da noi pubblicati e protetti dal diritto d’autore, a verificare l’impostazione di link e l’indicazione degli autori, nonché a scopi documentali propri. Le persone registrate hanno la possibilità di richiedere a DPD Svizzera la completa cancellazione dalla banca dati dei dati personali forniti al momento della registrazione.

DPD Svizzera rilascia in qualsiasi momento all’interessato informazioni su richiesta in merito ai dati personali conservati che lo riguardano. Inoltre DPD Svizzera, su richiesta o indicazione dell’interessato, corregge o cancella dati personali nella misura in cui ciò non sia in contrasto con obblighi di legge in materia di conservazione. A questo proposito l’incaricato della protezione dei dati indicato per nome nella presente dichiarazione sulla protezione dei dati e l’insieme dei collaboratori del titolare del trattamento sono a disposizione dell’interessato in qualità di interlocutori.

 

7.               Cancellazione e blocco di routine dei dati personali

DPD Svizzera tratta e conserva dati personali dell’interessato solo per il periodo necessario al raggiungimento dello scopo perseguito con la loro conservazione e nella misura in cui ciò sia previsto dal legislatore europeo o da un altro legislatore attraverso leggi o prescrizioni cui DPD Svizzera sia soggetta.

In caso di decadimento dello scopo perseguito con la conservazione o alla scadenza di un termine per la conservazione previsto dal legislatore europeo o da un altro legislatore competente, i dati personali verranno bloccati o cancellati di routine e in conformità con le prescrizioni di legge.

 

8.               Diritti dell’interessato

a)               Diritto alla conferma 

Ogni interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia in corso o meno un trattamento di dati personali che lo riguardano. Qualora l’interessato intenda avvalersi di tale diritto di conferma, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati oppure a un altro collaboratore di DPD Svizzera.

b)               Diritto a ricevere informazioni 

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di ricevere in qualsiasi momento informazioni a titolo gratuito da parte del titolare del trattamento sui dati personali conservati relativamente alla sua persona e a ricevere una copia di tali informazioni. Inoltre il legislatore europeo riconosce all’interessato il diritto alle seguenti informazioni: 

  • le finalità del trattamento;
  • le categorie di dati personali in questione;
  • i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  • quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  • l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali che lo riguardano oppure la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento;
  • il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  • qualora i dati non sia raccolti presso l’interessato: tutte le informazioni disponibili sull’origine dei dati;
  • l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4 RGPD, e almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

 

Inoltre l’interessato ha il diritto di ricevere informazioni sull’eventuale trasmissione di dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale. Qualora ciò sia il caso, l’interessato ha inoltre il diritto di ricevere informazioni sulle garanzie adeguate in relazione a tale trasmissione. 

Qualora l’interessato intenda avvalersi di tale diritto, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati oppure a un altro collaboratore di DPD Svizzera.

c)                Diritto alla rettifica 

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di ottenere la rettifica immediata dei dati personali inesatti che lo riguardano. Inoltre l’interessato ha diritto di ottenere, tenuto conto delle finalità del trattamento, l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. 

Qualora l’interessato intenda avvalersi di tale diritto, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati oppure a un altro collaboratore di DPD Svizzera.

d)               Diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) 

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione immediata dei dati personali che lo riguardano se sussiste uno dei motivi seguenti e nella misura in cui il trattamento non sia necessario:

  • i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  • l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) RGPD, o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) RGPD, e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  • l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21, paragrafo 1 RGPD, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21, paragrafo 2 RGPD;
  • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  • i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’art. 8, paragrafo 1 RGDP.

Qualora si verifichi uno dei motivi sopra menzionati e un interessato desideri far cancellare i dati personali conservati presso DPD Svizzera, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati o a un altro collaboratore del titolare del trattamento. L’incaricato della protezione dei dati di DPD Svizzera o un altro collaboratore provvederanno affinché la richiesta di cancellazione venga immediatamente esaudita.

Qualora i dati personali di DPD Svizzera siano stati resi pubblici e la nostra azienda sia obbligata, quale titolare del trattamento ai sensi dell’art. 17, paragrafo 1 RGPD, a cancellare tali dati personali, DPD Svizzera adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione, per informare altri titolari che stanno trattando i dati personali resi pubblici che l’interessato ha richiesto a questi altri titolari la cancellazione di qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali, nella misura il cui il trattamento non sia necessario. L’incaricato della protezione dei dati di DPD Svizzera o un altro collaboratore provvederanno alle misure necessarie nel singolo caso.

e)               Diritto di limitazione di trattamento

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  • l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1 RGPD, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

 

Qualora ricorra una delle ipotesi sopra menzionate e un interessato desideri ottenere la limitazione di dati personali conservati presso DPD Svizzera, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati o a un altro collaboratore del titolare del trattamento. L’incaricato della protezione dei dati di DPD Svizzera o un altro collaboratore provvederà alla limitazione del trattamento.

f)                Diritto alla portabilità dei dati

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e da lui forniti a un titolare del trattamento. Ha inoltre il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, qualora il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) RGPD o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) RGPD o su un contratto ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b) RGPD e il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati, nella misura in cui tale trattamento non sia necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

Inoltre nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma dell’art. 20, paragrafo 1 RGPD, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile e nella misura in cui questo non leda i diritti e le libertà altrui.

Al fine di far valere il diritto alla portabilità dei dati, l’interessato può rivolgersi in qualsiasi momento all’incaricato della protezione dei dati nominato da DPD Svizzera o a un altro collaboratore.

g)               Diritto di opposizione

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f) RGPD. Vi rientra anche la profilazione sulla base di tali disposizioni.

DPD Svizzera si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali a meno che non dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali siano trattati da DPD Svizzera per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità. Vi rientra anche la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto. Qualora l’interessato si opponga al trattamento da parte di DPD Svizzera per finalità di marketing diretto, DPD Svizzera non tratterà più i dati personali per tali finalità.

Qualora i dati personali siano trattati presso DPD Svizzera a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell’articolo 89, paragrafo 1 RGPD, l’interessato, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano, salvo se il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico.

Al fine di esercitare il diritto di opposizione, l’interessato può rivolgersi direttamente all’incaricato della protezione dei dati di DPD Svizzera o a un altro collaboratore. Inoltre nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato ha la facoltà di esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

h)               Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona nella misura in cui la decisione (1) non sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento, oppure (2) non sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato, oppure (3) non si basi sul consenso esplicito dell’interessato.

Nel caso in cui la decisione (1) sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento, oppure (2) si basi sul consenso esplicito dell’interessato, DPD Svizzera attua misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato, almeno il diritto di ottenere l’intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

Qualora l’interessato desideri esercitare diritti connessi al processo decisionale automatizzato, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati o a un altro collaboratore del titolare del trattamento.

i)                 Diritto alla revoca del consenso ai sensi della normativa sulla protezione dei dati

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso al trattamento di dati personali.

Qualora l’interessato intenda avvalersi di tale diritto, può rivolgersi in qualsiasi momento al nostro incaricato della protezione dei dati oppure a un altro collaboratore di DPD Svizzera.

 

9.               Protezione dei dati nell’ambito di candidature e procedure di candidatura

DPD Svizzera raccoglie e tratta i dati personali di aspiranti candidati al fine dello svolgimento delle procedure di candidatura. Il trattamento può avvenire anche per via elettronica. Ciò avviene in particolare quando un candidato trasmette la propria documentazione per via elettronica, ad esempio via e-mail, al titolare del trattamento. Qualora DPD Svizzera stipuli un contratto di assunzione con un candidato, i dati trasmessi vengono conservati al fine dello svolgimento del rapporto di lavoro nel rispetto delle prescrizioni di legge. Qualora DPD Svizzera non stipuli alcun contratto di assunzione con il candidato, la documentazione inviata verrà cancellata al più tardi tre mesi dopo la comunicazione della decisione di rifiuto, nella misura in cui tale cancellazione non sia in contrasto con altri interessi legittimi del titolare del trattamento. In questo senso possono costituire interessi legittimi gli oneri stabiliti per legge in materia di prova e conservazione al di fuori della legge sulla protezione dei dati.

10.            Disposizioni sulla protezione dei dati relative all’uso di Google Analytics (con funzione di anonimizzazione)

DPD Svizzera ha integrato nel presente sito web il componente di Google Analytics (con funzione di anonimizzazione). Google Analytics è un servizio di analisi del web. Per analisi del web si intende il rilevamento, la raccolta e la valutazione di dati sul comportamento dei visitatori dei siti. Un servizio di questo tipo raccoglie tra l’altro dati relativi al sito web dal quale l’interessato ha raggiunto un determinato sito web (i cosiddetti referrer), quali pagine secondarie sono state visitate o con quale frequenza e per quale durata è stata visualizzata una pagina secondaria. L’analisi del web viene prevalentemente utilizzata per ottimizzare un sito web e per eseguire l’analisi costi/benefici della pubblicità online.

La società che gestisce il componente di Google Analytics è Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Per l’analisi del web tramite Google Analytics il titolare del trattamento utilizza l’estensione “_gat._anonymizeIp”. Grazie a questa estensione, l’indirizzo IP della connessione internet dell’interessato viene abbreviato da Google e reso anonimo se l’accesso al nostro sito viene effettuato da uno Stato membro dell’Unione Europea o da un altro Stato aderente all’accordo sullo Spazio economico europeo.

Lo scopo del componente di Google Analytics è l’analisi dei flussi di visitatori sul nostro sito web. Google utilizza i dati e le informazioni raccolti, tra l’altro, per valutare l’utilizzo del nostro sito web, per fornirci rapporti online che mostrano le attività sul nostro sito web e per fornire altri servizi relativi all’uso del nostro sito web.

Google Analytics imposta un cookie sul sistema informatico dell’interessato. Vedere sopra per la spiegazione di cos’è un cookie. L’impostazione dei cookie consente a Google di analizzare l’uso del nostro sito web. Ogni volta che viene consultata una delle singole pagine di questo sito web, gestita dal titolare del trattamento e in cui è stato integrato un componente di Google Analytics, il browser web del sistema informatico dell’interessato invierà automaticamente dati a Google, attraverso il componente di Google Analytics, al fine dell’analisi online. Nel corso di questa procedura tecnica, Google acquisisce conoscenza di dati personali, come l’indirizzo IP dell’interessato, che servono tra l’altro a Google per risalire all’origine dei visitatori e dei clic e successivamente per eseguire i conteggi delle commissioni.

Mediante il cookie vengono memorizzate informazioni personali, ad esempio l’ora di accesso, la posizione da cui è stato effettuato l’accesso e la frequenza delle visite al nostro sito web da parte dell’interessato. Ad ogni visita del nostro sito web, tali dati personali, compreso l’indirizzo IP della connessione internet utilizzata dall’interessato, saranno trasmessi a Google negli Stati Uniti d’America. Questi dati personali vengono conservati da Google negli Stati Uniti d’America. In determinati casi Google può trasferire a terzi questi dati personali raccolti attraverso detta procedura tecnica.

L’interessato può, come sopra indicato, impedire in qualsiasi momento l’impostazione dei cookie da parte del nostro sito web mediante la corrispondente impostazione sul browser web in uso e quindi negare in modo permanente l’impostazione dei cookie. Tale impostazione sul browser web in uso impedirebbe anche a Google di impostare un cookie sul sistema informatico dell’interessato. Inoltre un cookie già impostato da Google Analytics può essere cancellato in qualsiasi momento tramite un browser web o altri programmi software.

L’interessato ha altresì la possibilità di negare e impedire la raccolta di dati generati da Google Analytics relativamente all’uso di questo sito web, così come al trattamento di questi dati da parte di Google. A tal fine l’interessato deve scaricare un componente aggiuntivo del browser al link https://tools.google.com/dlpage/gaoptout e installarlo. Questo componente aggiuntivo comunica a Google Analytics tramite JavaScript che non devono essere trasmessi a Google Analytics dati e informazioni sulle visite ai siti web. L’installazione del componente aggiuntivo del browser è considerata un’obiezione da parte di Google. Se il sistema informatico dell’interessato viene successivamente eliminato, formattato o reinstallato, l’interessato deve reinstallare il componente aggiuntivo per disabilitare Google Analytics. Se il componente aggiuntivo del browser è stato disinstallato o disabilitato dall’interessato o da qualsiasi altra persona attribuibile alla sua sfera di competenza, è possibile eseguire la reinstallazione o la riattivazione del componente aggiuntivo.

Per ulteriori informazioni e le disposizioni in vigore sulla protezione dei dati adottate da Google è possibile consultare https://www.google.de/intl/it/policies/privacy/ e http://www.google.com/analytics/terms/it.html. Ulteriori spiegazioni su Google Analytics sono disponibili al link https://www.google.com/intl/it_it/analytics/.

 

11.            Disposizioni sulla protezione dei dati relative all’uso di Google AdWords

DPD Svizzera ha integrato nel presente sito web Google AdWords. Google AdWords è un servizio per la pubblicità online che permette agli inserzionisti di pubblicare annunci sia nei risultati del motore di ricerca di Google sia nel circuito pubblicitario di Google. Google AdWords consente agli inserzionisti di stabilire preventivamente determinate parole chiave grazie alle quali un annuncio appare nei risultati del motore di ricerca di Google esclusivamente quando la ricerca di un utente produce un risultato rilevante per le parole chiave di riferimento. Nel circuito pubblicitario di Google, gli annunci vengono distribuiti su siti web di tema affine mediante un algoritmo automatico e tenendo conto delle parole chiave precedentemente impostate.

La società che gestisce Google AdWords è Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Lo scopo di Google AdWords è promuovere il nostro sito web attraverso la pubblicazione di annunci pubblicitari rilevanti in base agli interessi degli utenti su siti web di aziende terze e nei risultati del motore di ricerca di Google, nonché la pubblicazione di annunci pubblicitari di terzi sul nostro sito web.

Quando un interessato arriva sul nostro sito web tramite un annuncio di Google AdWords, sul suo sistema informatico viene memorizzato da Google un cosiddetto «conversion cookie». Vedere sopra per la spiegazione di cos’è un cookie. I cookie di conversione cessano la loro validità dopo trenta giorni e non servono a identificare la persona. Attraverso i cookie di conversione, purché non ancora scaduti, è possibile ricostruire se sul nostro sito sono state richiamate determinate pagine secondarie, ad esempio il carrello della spesa di un sistema di commercio elettronico. Grazie ai cookie di conversione, sia noi sia anche Google siamo in grado di capire se un interessato che è arrivato sul nostro sito attraverso un annuncio di Google AdWords ha generato un fatturato, ovvero se ha effettuato o annullato un acquisto di merci.

Le informazioni e i dati rilevati mediante l’uso dei cookie di conversione sono utilizzati da Google al fine di produrre statistiche sulle visite per il nostro sito web. A nostra volta, anche noi utilizziamo tali statistiche per determinare il numero complessivo di visitatori che sono arrivati a noi tramite gli annunci di Google AdWords, ovvero per misurare il successo o l’insuccesso di tali annunci e ottimizzarli per il futuro. Né la nostra azienda, né altri clienti pubblicitari di Google AdWords ricevono da Google informazioni tali da consentire di identificare l’interessato.

Tramite i cookie di conversione vengono memorizzate anche informazioni personali, ad esempio i siti web visitati dall’interessato. Quindi ad ogni visita del nostro sito web, i dati personali, compreso l’indirizzo IP della connessione internet utilizzata dall’interessato, saranno trasmessi a Google negli Stati Uniti d’America. Questi dati personali vengono conservati da Google negli Stati Uniti d’America. In determinati casi Google può trasferire a terzi questi dati personali raccolti attraverso detta procedura tecnica.

L’interessato può, come sopra indicato, impedire in qualsiasi momento l’impostazione dei cookie da parte del nostro sito web mediante la corrispondente impostazione sul browser web in uso e quindi negare in modo permanente l’impostazione dei cookie. Tale impostazione sul browser web in uso impedirebbe anche a Google di impostare un conversion cookie sul sistema informatico dell’interessato. Inoltre un cookie già impostato da Google AdWords può essere cancellato in qualsiasi momento tramite un browser web o altri programmi software.

L’interessato ha altresì la possibilità di negare la visualizzazione da parte di Google di annunci basati sugli interessi. A tal fine l’interessato deve digitare su uno qualsiasi dei browser web in uso l’indirizzo www.google.it/settings/ads e inserire le impostazioni desiderate.

Per ulteriori informazioni e le disposizioni in vigore sulla protezione dei dati adottate da Google è possibile consultare il sito https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/.

 

12.            Disposizioni sulla protezione dei dati relative all’uso di YouTube

DPD Svizzera ha integrato nel presente sito web alcuni componenti di YouTube. YouTube è un portale internet dedicato ai video che consente agli editori di caricare gratuitamente videoclip e agli altri utenti di visionarli, valutarli e commentarli ugualmente in maniera gratuita. YouTube consente la pubblicazione di ogni tipo di video, pertanto il portale consente di accedere sia a film e trasmissioni televisive complete, che anche a video musicali, trailer o video realizzati dagli utenti stessi.

La società che gestisce YouTube è YouTube, LLC, 901 Cherry Ave., San Bruno, CA 94066, USA. YouTube, LLC è un’affiliata di Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Ogni volta che viene consultata una delle singole pagine di questo sito web, gestita dal titolare del trattamento e in cui è stato integrato un componente di YouTube (video di YouTube), il browser web del sistema informatico dell’interessato scaricherà automaticamente, attraverso tale componente di YouTube, la visualizzazione del corrispondente componente di YouTube. Per ulteriori informazioni su YouTube è possibile consultare il sito https://www.youtube.com/yt/about/it/. Nell’ambito di questa procedura tecnica, YouTube e Google acquisiscono conoscenza della specifica pagina secondaria del nostro sito web visitata dall’interessato.

Se l’interessato ha contemporaneamente effettuato l’accesso a YouTube, YouTube riconosce, ogni volta che viene consultata una pagina secondaria contenente un video di YouTube, la specifica pagina secondaria del nostro sito web visitata dall’interessato. Queste informazioni vengono raccolte da YouTube e Google e assegnate al rispettivo account YouTube dell’interessato.

YouTube e Google verranno sempre informati tramite il componente di YouTube se l’interessato ha visitato il nostro sito web a condizione che al momento della consultazione del nostro sito web l’interessato abbia contemporaneamente effettuato l’accesso a YouTube; ciò si verifica indipendentemente dal fatto che l’interessato faccia clic su un video di YouTube o no. Qualora l’interessato sia contrario alla trasmissione di queste informazioni a YouTube e Google, può impedirla disconnettendosi dal proprio account YouTube prima di consultare il nostro sito web.

Le disposizioni sulla protezione dei dati pubblicate da YouTube, disponibili su https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/ forniscono informazioni sulla raccolta, l’elaborazione e l’utilizzo dei dati personali da parte di YouTube e Google.