Your delivery experts

Perché tutto arrivi bene a destinazione.

undefined

A seconda delle disposizioni doganali del paese di importazione e del tipo delle merci spedite, nella spedizione internazionale sono richieste diverse basi. Scoprite qui quali tipi di sdoganamento e di affrancature vi offre DPD, quali documenti sono necessari per la spedizione internazionale e come compilarli correttamente.

A partire dal 1° gennaio 2016 l’IDI (numero d’identificazione delle imprese) sarà impiegato in Svizzera dall’Amministrazione federale delle dogane per diverse finalità.

Più

Al fine di continuare a garantire una corretta gestione dei suoi invii, al momento di redigere una dichiarazione doganale d’importazione o esportazione in Svizzera sarà necessario indicare obbligatoriamente l’IDI sulla fattura commerciale o proforma di ogni impresa soggetta a imposizione fiscale sita in Svizzera o Liechtenstein (sia essa importatrice, esportatrice o destinataria).

Sul sito www.uid.admin.ch/Search è possibile effettuare una ricerca dei numeri IDI svizzeri o verificarne la correttezza.

In alcuni casi specifici (invii privati e di piccola entità) sarà possibile indicare in via eccezionale lo pseudo numero IDI CHE222259895.

L’Amministrazione federale delle dogane AFD ha inoltre redatto un foglio d’istruzioni che può essere consultato al seguente link:

www.ezv.admin.ch

In caso di domande non esiti a contattare direttamente il suo consulente clienti DPD.

Meno

Termini consegna

Qui trovate le informazioni sui termini di consegna DPD CLASSIC, DPD EXPRESS, DPD GUARANTEE e sui corrieri per il ritiro: